Fermiamo ACTA e FAVA (la SOPA italiana)

1comment

24th January 2012 in Thoughts Tags: censorship

Il disegno qui sopra è di Eric Drooker

Come sapete c'è stata da poco una grande protesta contro SOPA (stop online piracy act) e PIPA (protect ip act) che sembra aver funzionato, per lo meno temporaneamente, dato che la legge è stata sospesa a tempo indefinito.

Attualmente nell'unione europea il dibattito su ACTA (Anti counterrfeiting trade agreement) viene tenuto nascosto. 

Per maggiori informazioni in lingua inglese: http://www.stopacta.info/. Invia una Petizione al parlamento europeo.

Facendo una ricerca veloce in italiano non ho trovato un bel nulla nella nostra cara lingua.

Vi riassumo quali sono secondo me le cose più preoccupanti di questa storia dell'ACTA che stanno accadendo:

  • I dibattiti e l'informazione su questo tipo di leggi sono stati eliminati perchè la popolazione non sarebbe daccordo. Queste leggi vengono scritte e discusse a porte chiuse e vengono fatte passare quasi di nascosto con pochissima informazione. La democrazia dov'è finita?
     
  • Questa legge punta a far diventare responsabili i provider per quello che fanno gli utenti. E' un pò come far diventare responsabili le poste per le lettere ed i pacchi che i cittadini inviano tramite il loro servizio.
     
  • Se la legge passa gli ISP saranno costretti per legge a mettere dei filtri per bloccare certi tipi di traffico, ciò significherà che io povero stronzo che mi scarico documentari copy-left via torrent non avrò più la possibilità di farlo.

In italia il leghista Gianni Fava ha avuto l'onore di proporre la versione italiana della legge SOPA, quoto questo articolo:

Attualmente, un sito web può essere chiuso solo dall’autorità giudiziaria o amministrativa, mentre invece l’emendamento darebbe a chi detiene i diritti di chiedere la rimozione di un contenuto dal web direttamente al fornitore di servizi di hosting, scavalcando così il parere dei giudici sulla presenza o meno di un illecito.

L’emendamento precisa inoltre l’obbligo di rimozione «anche in relazione ad attività o a informazioni illecite precedentemente memorizzate dal prestatore a richiesta dello stesso o di altri destinatari del servizio».

Un servizio come YouTube, ad esempio, dovrebbe quindi non solo eliminare un contenuto condiviso da un singolo utente, ma anche gli altri video uguali condivisi da altri utenti.

Insomma è arrivato il momento di dire BASTA! Io ho partecipato allo sciopero contro il SOPA con due siti (incluso questo) in lingua inglese, direi che quest'azione a livello globale ha avuto esito positivo per quanto riguarda la legislazione in USA. Ma qui in Europa ed in Italia cosa si fa? SI DORME???

Possiamo accettare passivamente tutto quello che succede senza neanche battere ciglio? IO NON CI STO!

Cosa possiamo fare concretamente? Ecco alcune proposte di azioni che hanno funzionato con SOPA e PIPA:

  • Inserire alert nei nostri siti che avvisano gli utenti dei pericoli di questa legge
  • Organizzare uno sciopero dei siti web
  • Organizzare un boicottaggio delle imprese che supportano o sponsorizzano il trattato ACTA o la legge proposta da Gianni Fava

Mobilitiamoci, prima che sia troppo tardi. I nostri diritti e le nostre libertà vanno difese! Costi quel che costi.

Retweet

Comments

  1. 1.

    pierpa91 said:

    ( on 28th of January 2012 at 00:35 )

    Che bestie .. ci vogliono far diventare dei robot comandati da loro ...

Leave your comment

Categories

Let's be social

Popular posts

Latest Comments

  1. Hi Julio! I missed your comment a few years ago but I'm glad you are working with OpenWISP, I'll try to reach you in private :-)

    By Federico Capoano in A Turning Point in my Life, Community Networks and OpenWISP

  2. Great news Aymará! Very happy to know this post has inspired you to experiment :-)

    By Federico Capoano in First DjangoGirls Rome wrap-up & afterthoughts

  3. Hi!! I'm a Django Girls coach too. Here, in Argentina, made just what you suggested, splited the workshop in two days. The experiment went just great! Most of the girls achieved to publish the blog from ground 0. It feels great to be helpfull ...

    By Aymará in First DjangoGirls Rome wrap-up & afterthoughts

  4. Send any question to the interop-dev mailing list or open an issue on github.

    By Federico in Network Topology Visualizer: django-netjsongraph

  5. I have a question about Network Topology Collector, can you brief me pls?

    By Nasrin Akter in Network Topology Visualizer: django-netjsongraph

Popular Tags

battlemesh censorship creativity criptography django event fosdem google-summer-of-code ibiza inspiration javascript jquery linux nemesisdesign netjson ninux nodeshot open-source openwisp openwrt performance photo programming python security staticgenerator talk upload wifi wireless-community